Il meglio del Senegal

13

Ott
2017

Il meglio del Senegal

Posted By : Agenzia La Classense/ 488

Prezzo Finito da: 2836.00 euro per persona

  • periodo migliore:  da ottobre a maggio
  • durata consigliata: almeno 10 notti come da seguente programma

Il meglio del Senegal è un itinerario pensato per chi desidera avere uno sguardo più profondo del paese: dalla costa alle aride savane per raggiungere le regioni più orientali ai piedi del Fouta Djalon. L’itinerario inizia con la visita della vibrante capitale senegalese Dakar e della vicina isola di Goree. Si prosegue con il Lago Rosa e l’affascinante Saint Louis verso le regioni del nord, con un’escursione in una delle riserve ornitologiche più importanti al mondo, prima di attraversare il parco Niokolo Koba e le piatte savane centrali per raggiungere il fiume Gambia e il massiccio del Fouta Djalon, inoltrandosi in una regione scarsamente visitata dove sopravvivono arcaiche tradizioni animiste. Con un trekking non eccessivamente impegnativo incontreremo i famosi Bedik prima di far ritorno verso la costa. La visita alla sorprendente Joal Fadiouth, un breve safari nella riserva di Bandia e un po’ di relax sulle spiagge di Saly chiudono un viaggio ricco di emozioni.

partenze giornaliere da Bologna

12 giorni 10 notti

voli di linea operati da Royal Air Maroc o Tap

+

tutti i trasferimenti

+

tour IL MEGLIO DEL SENEGAL

11 giorni 10 notti

camera matrimoniale

tour con guida in italiano

hotel di categoria turistica

trattamento: pensione completa

inclusi tutti gli spostamenti, gli ingressi e le visite

2 notti a Dakar                                       

1 notte zona Lago Rosa                         

1 notte a Saint Louis                             

1 notte zona Lompoul                           

1 notte a Tambacounda                         

2 notti a Kedougou                                

1 notte a Kaolack                                   

1 notte a Saly                                        

programma in sintesi:

“1° giorno – Italia / Dakar

Partenza dall’Italia con volo di linea per Dakar. Arrivo in serata all’aeroporto di Dakar, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento al Lodge des Almadies. Pasti liberi e pernottamento in hotel.

Lodge des Almadies

 

 

2° giorno – Dakar / Goree / Dakar

Dopo la prima colazione visita guidata della città di Dakar, moderna metropoli dove vive ben un quarto della popolazione senegalese. Partenza in traghetto per l’escursione all’isola di Goree. Visita ai luoghi simbolo di quest’isola. Passeggiata alla scoperta dell’isola, divenuta ora un’oasi di pace. Pranzo e visita della Casa degli Schiavi e del Museo Storico. Ripreso il traghetto faremo ritorno a Dakar.  Cena e pernottamento in albergo.

Lodge des Almadies

 

 

3° giorno – Dakar / Lago Rosa

Dopo la prima colazione partenza per il Lago Rosa, annidato nella zona delle “Niayes”, cintura ortofrutticola della città di Dakar.  Nel pomeriggio escursione in 4×4 intorno al lago e sulla spiaggia, in passato tratto terminale della Parigi-Dakar. Sistemazione in bungalow al Campement Chez Salim.

Campement Chez Salim

 

 

4° giorno – Lago Rosa / Saint Louis

Partenza per Saint Louis con sosta in una bellissima foresta di palme, le cui foglie sono utilizzate per vari prodotti dell’artigianato locale. Nel pomeriggio giro in calesse di St. Louis. Sistemazione all’Hotel Diamarek. Pranzo in ristorante locale, cena e pernottamento in hotel.

Hotel Diamarek

 

 

5° giorno – Saint Louis / Parco Djoudj o Langue de Barbarie / Lompoul

Di buon mattino, dopo la colazione, partenza per il parco del Djoudj, terzo parco ornitologico mondiale, che accoglie in inverno la nidificazione di migliaia di uccelli migratori. Durante l’escursione in piroga si potranno vedere varie specie di uccelli nel loro ambiente naturale: pellicani, cormorani, fenicotteri, aquile pescatrici, spatole, aironi, anatre, aninga, ecc. In estate l’escursione avverrà al parco Langue de Barbarie, situato su una striscia di sabbia alla foce del fiume Senegal, zona di riproduzione di uccelli marini e di tartarughe.

Continuazione verso il piccolo deserto di Lompoul, uno slargo del cordone di dune costiere.  All’arrivo sistemazione al Camp du Desert in campo tendato sulle dune (tenda con toilette annessa).  Pranzo in ristorante locale, cena e pernottamento in campo tendato.

Camp du Desert

 

 

6° giorno – Lompoul / Touba / Tambacounda

Dopo la prima colazione tempo a disposizione per relax e attività a piacere: consigliata un’escursione in dromedario sulle dune. Partenza per la regione del Baol. Dopo la visita della Grande Moschea, prosecuzione per Kaffrine e quindi Tambacounda, capitale del Senegal Orientale e nodo stradale per Guinea, Gambia e Mali.  Sosta lungo il percorso ai megaliti di Koungheul, che contrassegnano antiche sepolture del I millennio, testimonianza di un antico culto solare. Sistemazione al Relais de Tamba. Pranzo al sacco oppure in ristorante locale, cena e pernottamento in hotel.

Relais de Tamba

 

 

7° giorno – Tambacounda / Parco Niokolo Koba / Kedougou

Dopo la prima colazione partenza per il parco del Niokolo Koba, creato nel 1954 al limite tra la savana e la foresta tropicale. Safari fotografico in fuoristrada con possibilità di osservare gazzelle, antilopi, primati, facoceri, bufali, leoni, ecc.  Nel pomeriggio escursione in piroga nei meandri del fiume Gambia con ippopotami, coccodrilli, varani e tutti gli animali che raggiungono con la calura il fiume per abbeverarsi. Prosecuzione per Kedougou (100 km circa). Sistemazione a Le Bedick o in riva al fiume Gambia. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in hotel.

Le Bedick

 

 

8° giorno – Kedougou / Iwol / Kedougou

Di buon mattino escursione ai piedi del massiccio montagnoso del Fouta Djalon dal quale nascono numerosi importanti fiumi africani tra cui il Gambia, il Niger e il Senegal. Visita alla regione dei Bedik, un’etnia affine ai più noti Bassari. Breve escursione a piedi (un’ora circa) per raggiungere in cima a una collina il villaggio di Iwol. Rientro a Kedougou nel tardo pomeriggio. Pranzo al sacco, cena e pernottamento in hotel.

Le Bedick

 

 

9° giorno – Kedougou / Tambacounda / Kaolack

Partenza per Tambacounda, attraversando nuovamente il parco Niokolo Koba. Una deviazione ci porterà verso un villaggio dove potremo osservare arcaiche tecniche di lavorazione dell’oro. Prosecuzione per Kaolack, antico porto commerciale sul fiume Saloum. Breve visita della città. Sistemazione al Relais de Kaolack. Pranzo al sacco oppure in ristorante locale, cena e pernottamento in hotel.

Relais de Kaolack

 

 

10° giorno – Kaolack / Joal Fadiouth / Saly

Partenza per Lyndiane, porto fluviale nodo centrale per il commercio delle arachidi che, introdotte in Senegal in epoca coloniale, hanno trovato nella regione di Kaolack un habitat particolarmente favorevole. Prosecuzione per Joal Fadiouth, patria di Leopold Senghor, poeta e primo presidente del Senegal.

Dopo un’escursione in piroga si prosegue per Saly e sistemazione al Royam. Pranzo in ristorante locale, cena e pernottamento in hotel.

Royam Hotel

 

 

11° giorno – Saly / Bandia / Dakar / Italia

Mattinata a disposizione per relax e attività a piacere, Nel pomeriggio partenza per la riserva di Bandia che ospita una grande varietà di animali sia locali che non (come rinoceronti, giraffe e struzzi). Rientro a Dakar per la cena e in serata trasferimento in aeroporto per l’imbarco sul volo di rientro.

 

 

12° giorno – Italia

Arrivo in mattinata all’aeroporto di provenienza.”

+

assicurazione bagaglio e sanitaria

+

assicurazione annullamento

+

tasse aeroportuali

+

adeguamento carburante

Prezzo Finito da: 2836.00 euro per persona

Note:

  • in collaborazione con i fornitori più esperti, solidi ed affidabili; operativo e programma soggetti a verifica
  • prezzo soggetto a disponibilità e valido per prenotazioni effettuate da 3 a 6 mesi prima della partenza
  • prezzo per persona in camera doppia/matrimoniale interamente occupata; passaggi aerei in classe turistica
  • neonato 0-2 anni n.c.: gratuito; bambino 2-12 n.c.: – 30%
  • acconto pari al 25% in fase di prenotazione (salvo accordi diversi)
  • saldo a 30 giorni dalla partenza (salvo accordi diversi)