La Transmongolica da Pechino a Mosca

25

Ago
2017

La Transmongolica da Pechino a Mosca

Posted By : LA CLASSENSE/ 435

Prezzo Finito da: 7760.00 euro per persona

  • periodo migliore: da maggio a settembre
  • durata consigliata: almeno 14 notti come da seguente programma

Un lungo cammino che da Pechino a Mosca attraversa il Deserto del Gobi, la sconfinata steppa siberiana, la taiga e gli Urali. Dal finestrino del treno si scopre il fascino del paesaggio che muta: incantevoli boschi di abeti rossi e betulle, il blu intenso del Lago Bajkal e l’azzurro del cielo dopo i temporali estivi. Profonde emozioni da contemplare in silenzio e da condividere…
Al termine del lungo viaggio un’esperienza unica ed indimenticabile si insinua nel viaggiatore e lo spirito del viaggio prende il sopravvento.

partenza il giovedì o il sabato da Milano

16 giorni 14 notti

voli di linea operati da Aeroflot

+

tour LA TRANSMONGOLICA DA PECHINO A MOSCA

15 giorni 14 notti

camera matrimoniale in hotel

cabina doppia letti bassi in treno

tour con guida multilingue

hotel 4****/5*****

treno charter Zarengold

trattamento: pensione completa

inclusi tutti gli spostamenti, gli ingressi e le visite

2 notti a Pechino                          

1 notte a Ulaan Baatar                  

1 notte ad Irkutsk                         

1 notte a Mosca                            

9 notti a bordo treno                    

programma in sintesi:

“1° giorno – Italia / Pechino

Partenza dall’Italia con voli di linea per Pechino. Pasti e pernottamento a bordo.

 

 

2° giorno – Pechino

Arrivo a Pechino. Incontro con la guida in aeroporto e trasferimento in albergo (trasferimenti collettivi inclusi per arrivi dalle 08:00 alle 12:00). Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita della città con il Tempio del Sole e la celeberrima piazza Tienanmen. Cena e pernottamento in albergo.

Hotel Capital

 

 

3° giorno – Pechino

Pensione completa. Intera giornata dedicata all’escursione alla Grande Muraglia ed alle Tombe dei Ming. Cena in ristorante tipico.

Hotel Capital

 

 

4° giorno – inizio percorso in treno – Pechino / Erlian

Pensione completa. Giornata dedicata alla visita della città: la Città Proibita. In serata, trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il treno cinese per Erlian. Pernottamento a bordo. La sistemazione a bordo del treno cinese è prevista in scompartimenti a 4 posti letto con servizi in comune (la tratta ha una durata di circa 16 ore). Segnaliamo inoltre che la tratta in treno è soggetta a riconferma e a possibile requisizione del treno da parte delle autorità governative, potrebbero quindi essere predisposti bus sostitutivi per la tratta da Pechino fino al confine, con un pernottamento a Datong e la visita alle Grotte, Patrimonio Unesco . Esclusivamente per la notte sul treno cinese preghiamo di predisporre un piccolo bagaglio a mano con il necessario per la notte, poichè i bagagli di grosse dimensione verranno stivati in vagoni preposti.

Pernottamento su treno privato cinese

 

 

5° giorno – Erlian / Deserto del Gobi

Pensione completa. Nella stazione ferroviaria di Erlian cambio del treno dovuto alle diverse tipologie di scartamento. Nel contempo il treno Zarengold è in attesa sulla stessa piattaforma. Trasferimento dei bagagli a cura del personale addetto. Passaggio del confine Cinese-Mongolo con il treno attraverso il Deserto del Gobi. Tutti i controlli dei passaporti e le varie formalità saranno eseguite a bordo del treno. Pernottamento a bordo.

Pernottamento su treno Zarengold

 

 

6° giorno – Ulaan Baatar

Pensione completa. In mattinata arrivo a Ulaan Baatar, la capitale della Mongolia. Visita della città e del tempio di Choijin Lama. Sistemazione in albergo. In serata, possibilità di assistere ad uno spettacolo di musica tradizionale mongola (facoltativo). Pernottamento in albergo.

Hotel Ramada Ulaan Baatar City Centre

 

 

7° giorno – Ulaan Baatar / Terelj

Pensione completa. Mattinata dedicata alla visita del Monastero di Gandan, quindi partenza per l’escursione nella zona nota come le “Alpi Mongole”, dalle strane formazioni rocciose. Pranzo a pic nic in una tipica “ger” (o “yurta”, a seconda del paese) e breve spettacolo tipico. Rientro a bordo e partenza per la Russia. Pernottamento su treno Zarengold

 

 

8° giorno – Ulan Ude

Pensione completa. In mattinata passaggio dalla stazione di confine mongola Suche Baatar a quella russa Naushki. Tutte le formalità doganali verranno eseguite a bordo del treno. Nel pomeriggio arrivo a Ulan Ude e breve giro panoramico della città, capitale della Repubblica Autonoma Buryata. Durante il periodo dell’URSS, era una “città chiusa” per gli stranieri. I Buryati, gruppo etnico con caratteristiche simili ai Mongoli rappresenta una miscellanea di culture tra oriente e occidente. Cambio instradamento: dalla Transmongolica alla Transiberiana in direzione di Mosca.

Pernottamento su treno Zarengold

 

 

9° giorno – Lago Baikal

Pensione completa. Arrivo in tarda mattinata al Lago Bajkal, la più estesa riserva di acqua dolce al mondo. Si estende per più di 41 km da est a ovest e per più di 590 km da nord a sud. Con i suoi 1620 metri è il più profondo lago del mondo. Le catene montuose attorno al Lago Bajkal ed il blu profondo delle sue acque non si potranno dimenticare facilmente. Il treno attraverserà a bassa velocità gli splendidi paesaggi dell’antica linea ferroviaria circumbajkalica, un tempo parte della Transiberiana, oggi frequentata da pochi treni locali e turistici. Durante il percorso si effettueranno due brevi soste per ammirare le splendide vedute o foto-stop o per la visita di un piccolo villaggio. Breve escursione in battello sul lago. In serata cena a pic nic sulle rive del Bajkal (meteo permettendo). Proseguimento in direzione di Irkutsk.

Pernottamento su treno Zarengold

 

 

10° giorno – Irkutsk

Pensione completa. Arrivo a Irkutsk, nota come la “Parigi della Siberia”. Trasferimento in albergo. Visita della città vecchia, del mercato e dei quartieri con le tipiche case di legno. Nel pomeriggio visita del museo all’aperto dell’architettura lignea a Taltsy. Pernottamento in albergo.

Hotel Irkutsk

 

 

11° giorno – a bordo treno

Pensione completa. Intera giornata a bordo per assistere a conferenze sulla Siberia e “party” russo con tipici stuzzichini russi “zakuski” e vodka. Pernottamento a bordo.

Pernottamento su treno Zarengold

 

 

12° giorno – Novosibirsk

Pensione completa. Arrivo a Novosibirsk, città con oltre un milione di abitanti, la terza della Russia e la più grande della Siberia. E’ stata fondata nel 1893 come punto di costruzione del ponte ferroviario sul fiume Ob. La sua importanza è accresciuta nella metà del XX secolo dopo il completamento della ferrovia che collega Novosibirsk all’Asia Centrale e il Mar Caspio. Visita della città. Nel pomeriggio, partenza alla volta di Ekaterinburg.

Pernottamento su treno Zarengold

 

 

13° giorno – Ekaterinburg

Pensione completa. Arrivo a Ekaterinburg, capitale degli Urali. Fondata nel 1723 dallo Zar Pietro I, centro dell’industria metallurgica, dal XX secolo è diventata uno dei più grandi ed importanti centri finanziari, industriali e culturali della Russia. A ovest della città è situato il confine geografico tra l’Europa e l’Asia. All’arrivo breve visita orientativa della città, durante la quale si visiterà il centro storico e la Chiesa sul Sangue, completata nel 2004 e costruita nel luogo dove lo Zar Nicola II e la sua famiglia furono giustiziati nel 1918 dai Bolscevichi. Al termine della visita, imbarco sul treno e partenza. Pernottamento a bordo.

Pernottamento su treno Zarengold

 

 

14° giorno – Kazan

Pensione completa. Arrivo a Kazan. Intera giornata dedicata alla visita città, centro della Repubblica Autonoma del Tatarstan. La città possiede un favoloso Cremlino, inserito nel patrimonio dell’Unesco dal 2000. Interessanti sono anche le torri e le mura, erette nel XVI e XVII secolo e in seguito ricostruite, la moschea Qol-Şarif, ricostruita all’interno del Cremlino e la Casa del Governatore, ora Palazzo del Presidente del Tatarstan.

Pernottamento su treno Zarengold

 

 

15° giorno – Mosca

Pensione completa. Intorno alle ore 12:00 circa arrivo a Mosca e pomeriggio dedicato alla visita del Cremlino con le sue cattedrali. In serata, escursione Mosca “by night” con sosta sulla Piazza Rossa e visita ad alcune delle stazioni più suggestive della Metropolitana di Mosca. Pernottamento in albergo.

Hotel Intercontinental Tverskaya

 

 

16° giorno – Mosca / Italia

Prima colazione in hotel. In mattinata visita guidata della città con la Chiesa del Salvatore, il Monastero di Novodevichij, la “Casa Bianca”, la piazza Rossa con la chiesa di San Basilio (esterni). Trasferimento all’aeroporto (trasferimenti collettivi inclusi per partenze dalle 12:00 alle 18:00). Partenza per il rientro in Italia.”

+

assicurazione bagaglio e sanitaria

+

tasse aeroportuali

+

visti Cina, Mongolia e Russia

+

adeguamento carburante

Prezzo Finito da: 7760.00 euro per persona

Note:

  • in collaborazione con i fornitori più esperti, solidi ed affidabili; operativo e programma soggetti a verifica
  • prezzo soggetto a disponibilità e valido per prenotazioni effettuate da 3 a 6 mesi prima della partenza
  • prezzo per persona in camera doppia/matrimoniale interamente occupata; passaggi aerei in classe turistica
  • neonato 0-2 anni n.c.: gratuito; bambino 2-12 n.c.: – 30%
  • acconto pari al 25% in fase di prenotazione (salvo accordi diversi)
  • saldo a 30 giorni dalla partenza (salvo accordi diversi)
Administrator

"Il mondo è cambiato ed è tutto da riscoprire, noi siamo qui per aiutarti a farlo".