Gran Tour della Birmania

10

Nov
2017

Gran Tour della Birmania

Posted By : Agenzia La Classense/ 427

Prezzo Finito da: 3100.00 euro per persona

  • periodo migliore: da dicembre ad inizio marzo
  • durata consigliata: almeno 11 notti come da seguente programma

Il viaggio più completo, che abbraccia tutti gli aspetti del paese: le pagode dorate di Yangon e le antiche capitali di Bagan e Mandalay; le magie del Lago Inle e della Roccia d’Oro; le minoranze etniche dello Shan, i bellissimi paesaggi lungo il  fiume Irrawaddy, i Mon a Mawlmayine e molto altro…

partenza la domenica da Bologna e Milano

 14 giorni 11 notti

voli di linea operati da Emirates

+

tutti i trasferimenti

+

tour GRAN TOUR DELLA BIRMANIA

12 giorni 11 notti

camera matrimoniale

tour con guida in italiano

hotel 3***/4****

trattamento: pensione completa

inclusi tutti gli spostamenti, gli ingressi e le visite

1 notte a Chang Rai                                           

2 notti a Kengtung                                             

2 notti notti sul Lago Inle                                  

1 notte a Mandalay                                            

1 notte a Yandabo                                             

2 notti a Bagan                                                  

1 notte alla Roccia d’Oro                                   

1 notte a Yangon                                               

programma in sintesi:

“1° giorno – Italia / Bangkok

Partenza con il volo intercontinentale per Bangkok. Pasti e pernottamento a bordo.

 

 

2° giorno – Bangkok / Chiang Rai

Arrivo e coincidenza con volo per Chiang Rai. Sistemazione in hotel e pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento.

Hotel The Legend Chiang Rai

 

 

3° giorno – Chiang Rai / Kengtung

Prima colazione. In mattinata trasferimento via terra a Tachilek e dopo le formalità doganali, ingresso in Birmania e trasferimento a Kengtung, situato in una zona montagnosa al confine con la Cina, Laos e Thailandia. Soste lungo il percorso. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Hotel Amazing Kyaing Tong Resort

 

 

4° giorno – Kengtung

Prima colazione. In mattinata inizio delle visite di Keng Tung, con il suo mercato dove confluiscono tutte le diverse popolazioni dell’area. Partenza quindi per la visita di alcuni villaggi appartenenti alle minoranze Akha e Shan situati sulle colline a circa 30 km da Keng Tung dove si potranno osservare i loro usi e costumi. Seconda colazione in corso di visite. Nel pomeriggio rientro a Keng Tung, visita del Tempio Maha Myat Muni e del Monastero Shan. Sosta alla “One Tree Hill” per ammirare il tramonto da un buon punto panoramico. Cena e pernottamento.

Hotel Amazing Kyaing Tong Resort

 

 

5° giorno – Kengtung / Lago Inle

Prima colazione. In mattinata visita di un villaggio dove vive una minoranza dell’etnia degli Ahti. Seconda colazione. Nel pomeriggio partenza con volo per Heho, nello stato dello Shan, confinante con la Cina e famoso per i suoi scenari naturali. Arrivo e proseguimento per il Lago Inle, bellissimo per il suo paesaggio e unico con i suoi percorsi. Il lago si trova a circa 900 metri sul livello del mare ed è un’oasi circondata dall’altopiano meridionale dello Shan. Cena e pernottamento.

Hotel Sanctum Inle Resort

 

 

6° giorno – Lago Inle

Prima colazione. Escursione in barca al villaggio di Indein: si ammirerà il complesso del Monastero Nyaung Ohak e la Pagoda Shwe Inn Thein situata sulla cima di una collina e formata da uno spettacolare complesso di stupa purtroppo notevolmente danneggiati. Seconda colazione. Nel pomeriggio proseguimento della visita del lago navigando tra i villaggi su palafitte popolati dagli Intha, un’etnia che si distingue dai vicini Shan sia per cultura e per dialetto linguistico, oltre che dall’insolito sistema di pesca: gli Intha remano con le gambe pescando contemporaneamente con reti a forma di cono tese su telai di bambù. Si visiteranno la Pagoda di Phaung Daw Oo, il Monastero di Ngaphae Chaung ed un laboratorio dove si potrà osservare il tradizionale lavoro di tessitura. Cena e pernottamento.

Hotel Sanctum Inle Resort

 

 

7° giorno – Lago Inle / Mandalay

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Mandalay, capitale dell’ultima monarchia birmana. Arrivo e visita all’antica capitale Amarapura, situata 11 km a sud di Mandalay, dove si vedranno il Monastero di Mahagandayon, abitato da centinaia di monaci, le botteghe di artigianato per la lavorazione della seta ed infine il famoso Ponte di U Bein, il più lungo ponte realizzato in legno di tek. Rientro a Mandalay e visita della Pagoda di Mahamuni una delle più venerate della Birmania con la sua statua di Buddha dorato. Seconda colazione. Nel pomeriggio escursione in battello a Mingun, un villaggio situato sulla riva occidentale del fiume Irrawaddy. Si vedranno la Pagoda Settawya, dove si potrà ammirare l’impronta del piede di Buddha in marmo, il Tempio di Pondawyapaya vicino al fiume, la Pagoda incompiuta di Mingun, dove solo un enorme mucchio di mattoni è quello che resta del grandioso palazzo voluto dal Re Bodawpaya. Visita della Mingun Bell, la più larga campana del mondo e pesante 90 tonnellate, del villaggio di Mingun e della Pagoda di Shiburne, la più esotica pagoda costruita nel 1816 dal figlio del Re Bodawpaya in memoria di una delle sue mogli. Rientro a Mandalay, cena e pernottamento.

Sedona Hotel

 

 

8° giorno – Mandalay / Yandabo

Prima colazione. In mattinata imbarco sul battello per una navigazione lungo il fiume Irrawaddy, con foto-stop alla bellissima collina di Sagaing, costellata da decine di pagode e monasteri. Seconda colazione lungo il percorso. Arrivo nel primo pomeriggio al villaggio rivierasco di Yandabo, una comunità rurale dedita alla fabbricazione rudimentale di vasellame di terracotta: visita del villaggio. Cena e pernottamento.

Hotel Yandabo Home

 

 

9° giorno – Yandabo / Bagan

Prima colazione. In mattinata si riprende il battello per la navigazione fino a Bagan. Arrivo e seconda colazione. Bagan fu la luminosa capitale del primo impero birmano tra il IX ed il XII secolo della nostra era. Qui gli imperatori edificarono migliaia di templi, pagode e monasteri, facendone il faro della civiltà birmana ed uno dei luoghi più celebri e spettacolari del sud-est asiatico, la cui vasta area archeologica è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Le caratteristiche architettoniche dei monumenti sono varie ma sono tutte accomunate dall’uso del mattone. Nel pomeriggio inizio delle visite. Cena e pernottamento.

Hotel Myanmar Treasure Resort

 

 

10° giorno – Bagan

Prima colazione. Proseguimento delle visita del sito archeologico. Innumerevoli sono i templi di Bagan, le cui visite sono legate alle tempistiche della giornata. I più celebri sono la Pagoda di Shwezigon, che diverrà un prototipo per tutte le successiva arte religiosa birmana; il Tempio di Ananda, capolavoro d’architettura, con una pianta simile ad una croce greca; il Tempio di Htilominlo, famoso per le sue sculture in gesso; la Pagoda Mingala Zedi una delle ultime costruite in stile pagano da dove si potrà ammirare il fantastico tramonto sulla piana di Bagan.

Hotel Myanmar Treasure Resort

 

 

11° giorno – Bagan / Yangon / Roccia d’Oro

Prima colazione. In mattinata partenza con il volo di rientro a Yangon. Arrivo e proseguimento per Kyaikhtiyo, circa 160 km da Yangon. Seconda colazione lungo il tragitto. Arrivo e a bordo di camion, proseguimento fino all’hotel. Sistemazione ed inizio dell’escursione fino alla pagoda alta 5 metri e mezzo, che si trova in cima alla “Golden Rock” un enorme masso che, secondo la leggenda, si mantiene in equilibrio sull’orlo di un dirupo grazie ad un capello di Buddha, posto in un punto preciso del masso. Al termine della visita rientro in hotel. Cena e pernottamento.

Hotel Golden Rock

 

 

12° giorno – Roccia d’Oro / Yangon

Prima colazione. In mattinata partenza alla volta di Yangon. Lungo il tragitto sosta all’antica capitale dei Mon, Bago (Pegu): visita alla famosa Pagoda Shwemawdaw, una tra le più belle della Birmania e la Kyeik Pun Pagoda, dove si potrà ammirare le immagini di quattro grandi Buddha. Seconda colazione. Arrivo a Yangon e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Hotel Park Royal

 

 

13° giorno – Yangon / Bangkok / Italia

Prima colazione. Inizio delle visita con la Pagoda Shwedagon, vero cuore spirituale del paese, costruito dai Mon in un periodo compreso tra il VI e X sec. Seconda colazione. Nel pomeriggio si prosegue con la visita del Buddha sdraiato alla Pagoda di Chaukhtatgyi, la Sule Pagoda ed il grande mercato Bogyoke. Trasferimento in aeroporto e partenza con il volo per Bangkok.

 

 

14° giorno – Italia

Pasti e pernottamento a bordo. Arrivo in mattinata e fine dei servizi.”

+

assicurazione bagaglio e sanitaria

+

assicurazione annullamento

+

visto

+

tasse aeroportuali e portuali

+

adeguamento carburante

Prezzo Finito da: 3100.00 euro per persona

Note:

  • in collaborazione con i fornitori più esperti, solidi ed affidabili; operativo e programma soggetti a verifica
  • prezzo soggetto a disponibilità e valido per prenotazioni effettuate da 3 a 6 mesi prima della partenza
  • prezzo per persona in camera doppia/matrimoniale interamente occupata; passaggi aerei in classe turistica
  • neonato 0-2 anni n.c.: gratuito; bambino 2-12 n.c.: – 30%
  • acconto pari al 25% in fase di prenotazione (salvo accordi diversi)
  • saldo a 30 giorni dalla partenza (salvo accordi diversi)